Bollettino viabilità.Comune di Mira: senso unico alternato lungo la S.P. n. 30 "Oriago - Caltana"

Data: 
05/11/2019 - 08:00
lavori in corso

Comune di Mira: senso unico alternato lungo la S.P. n. 30 "Oriago - Caltana"

Con ordinanza n. 2019/649 del 05/11/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea di un senso unico alternato, regolato da movieri o da impianto semaforico mobile, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 30 “Oriago - Caltana”, nei tratti compresi tra la strada comunale via Caltana e la strada comunale via Sotto il Monte e tra il civico n. 5 ed il civico n. 15 di via Papa Giovanni XXIII, in comune di Mira.

La modifica alla viabilità avverrà, periodo compreso tra il giorno 11/11/2019 ed il giorno 29/11/2019, dalle ore 07:30 alle ore 19:00, esclusi i fine settimana e giorni festivi.

Dalle ore 19:00 alle ore 07:30, la circolazione dovrà svolgersi regolarmente e la strada dovrà essere messa in condizioni di sicurezza per l’utenza.

 

 

Altri avvisi e lavori in corso

Comune di Campagna Lupia: interruzione al traffico lungo la S.P. n. 15 "Campagna Lupia - Lova"

Con ordinanza n. 2019/648 del 04/11/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, la chiusura temporanea al traffico lungo la n. S.P. n. 15 “Campagna Lupia – Lova”, nel tratto compreso tra il km 0+403 ed il km 0+793, dalle ore 00:00 alle ore 24:00 nel periodo compreso tra il 06/11/2019 ed il 15/11/2019, dal divieto sono esclusi i mezzi di soccorso e del servizio di trasporto pubblico.

Il dirottamento del traffico extraurbano avverrà lungo le strade:

    via Marconi;
    S.P. n. 16 (via F.lli Cervi-Galilei)

Il dirottamento del traffico urbano avverrà lungo le strade:

via Giovanni XXIII, via Gramsci, via Marconi

 

 

Comune di Caorle: sospensione temporanea della circolazione lungo la S.P. n. 62

Con ordinanza n. 2019/647 del 04/11/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, la sospensione temporanea della circolazione compresa quella ciclopedonale, in ambo i sensi, del tratto di S.P. n. 62 compreso tra l’intersezione a rotatoria con la strada comunale Via Sansonessa e l’intersezione con la strada comunale Palangon, nel Comune di Caorle.

Il provvedimento ha validità dalle ore 08:00 del giorno 11/11/2019 alle ore 18:00 del giorno 22/11/2019.

Il dirottamento del traffico, durante il periodo di sospensione della circolazione, avverrà come di seguito indicato:

  • lungo il tratto di S.P. n. 62 compreso tra l’intersezione a rotatoria con la Strada Comunale Via Sansonessa e l’intersezione a rotatoria con la S.P. n. 54 “San Donà di Piave – Caorle”, in ambo i sensi di marcia;
  • lungo il tratto di S.P. n. 54 compreso tra l’intersezione a rotatoria con la S. P. n. 62 e l’intersezione a rotatoria con la S.P. n. 59 “San Stino di Livenza – Caorle”, in ambo i sensi di marcia;
  • il tratto di S.P. n. 59 compreso tra l’intersezione a rotatoria con la S.P. n. 54 e l’intersezione con la strada comunale Strada Nuova posto al km 20+200 della S.P. n. 59, in ambo i sensi di marcia.

 

 

Comune di Cavarzere: sospensione temporanea della circolazione lungo la S.P. n. 85

Con ordinanza n. 2019/646 del 04/11/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, la sospensione temporanea della circolazione stradale nel tratto compreso tra il Km 0+200ca ed il Km 06+000ca della SP n. 85 “Cavarzere - Corte Dolfina ” nel Comune di Cavarzere dalle ore 08:00 alle ore 17:00 nei giorni compresi tra il 06 Novembre 2019 ed il 13 Novembre 2019, escluso sabato e domenica, in ambo i sensi di marcia e per il tempo strettamente necessario all’esecuzione delle lavorazioni di sistemazione della pavimentazione.

Durante il periodo di sospensione della circolazione, il dirottamento del traffico avverrà per i mezzi pesanti lungo il seguente itinerario per entrambi i sensi di marcia: SP n. 03, SR 516 ed SP 04 “Gorzone”.

Durante il periodo di sospensione della circolazione, il dirottamento del traffico avverrà per gli altri mezzi lungo il seguente itinerario per entrambi i sensi di marcia: S.P. n. 85, Località Ca’ Briani, S.P. n. 02.

Durante gli orari di libera circolazione il limite di velocità temporaneamente imposto è di 30 km/h.

 

 

Comune di Musile di Piave: senso unico alternato lungo la S.P. n. 44 “Caposile - Musile di Piave”

Con ordinanza n. 2019/645 del 29/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea di un senso unico alternato, regolato da movieri, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 44 “Caposile-Musile di Piave”, nel tratto compreso tra il km 2+558 al km 3+558, in comune di Musile di Piave.

La modifica alla viabilità avverrà nel periodo compreso tra il giorno 11/11/2019 ed il giorno 31/01/2020, dalle ore 08:00 alle ore 18:00.

Dalle ore 18:00 alle ore 08:00, e durante i giorni festivi e fine settimana, la circolazione dovrà svolgersi regolarmente e la strada dovrà essere messa in condizioni di sicurezza per l’utenza.

 

 

Comune di San Michele al Tagliamento: senso unico alternato lungo la S.P. n. 42 “Jesolana”

Con ordinanza n. 2019/644 del 29/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea di un senso unico alternato, regolato da movieri o da impianto semaforico mobile, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 42 “Jesolana”, in corrispondenza del km 59+700, in comune di San Michele al Tagliamento.

La modifica alla viabilità avverrà nel periodo compreso tra il giorno 04/11/2019 ed il giorno 28/02/2020, dalle ore 07:00 alle ore 18:00.

Dalle ore 18:00 alle ore 07:00, e durante i giorni festivi e fine settimana, la circolazione dovrà svolgersi regolarmente e la strada dovrà essere messa in condizioni di sicurezza per l’utenza.

 

 

Comune di Musile di Piave: senso unico alternato lungo la S.P. n. 44 “Caposile - Musile di Piave”

Con ordinanza n. 2019/643 del 29/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea di un senso unico alternato, regolato da movieri o da impianto semaforico mobile, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 44 “Caposile-Musile di Piave”, nel tratto compreso tra il km 3+473 ed il km 3+528, in comune di Musile di Piave.

La modifica alla viabilità avverrà nel periodo compreso tra il giorno 30/10/2019 ed il giorno 31/10/2019, dalle ore 07:00 alle ore 18:00.

Dalle ore 18:00 alle ore 07:00, la circolazione dovrà svolgersi regolarmente e la strada dovrà essere messa in condizioni di sicurezza per l’utenza.

 

 

Comune di Santa Maria di Sala, Mirano e Pianiga: istituzione limiti massimi di velocità consentita lungo la S.P. n. 25 “Santa Maria di Sala - Fiesso d'Artico”

Con ordinanza n. 2019/642 del 25/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione del limite di velocità di 70 km/h, in entrambi i sensi di marcia, lungo il tratto di Strada Provinciale n. 25 “Santa Maria di Sala – Fiesso d’Artico” posto tra l’intersezione con strada Provinciale n. 32 “Miranese” ed il confine con la Provincia di Padova al Km 6+080ca, esclusi i tratti ricadenti nei centro abitati così definiti:

-Santa Maria di Sala, dal Km 0+000 al Km 0+267ca, nel Comune di Santa Maria di Sala;
-Caltana, dal Km 1+964ca al Km 3+120ca, nel Comune di Santa Maria di Sala;
-Pianiga, dal Km 4+870ca al Km 6+080ca, nel Comune di Pianiga.

 

 

Comune di Musile di Piave: senso unico alternato lungo la S.P. n. 51 “Musile di Piave - Passarella”

Con ordinanza n. 2019/634 del 15/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l'istituzione di un senso unico alternato regolato da impianto semaforico mobile con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 51 “Musile di Piave - Passarella”, in corrispondenza del sottopasso della SS 14 (Ponte della Vittoria), in comune di Musile di Piave.

La modifica alla viabilità avverrà, dal giorno 22/10/2019 al giorno 30/11/2019, dalle ore 07:00 alle ore 19:00 con l’esclusione dei giorni festivi e fine settimana.

Dalle ore 19:00 alle ore 07:00, la circolazione dovrà svolgersi regolarmente e la strada dovrà essere messa in condizioni di sicurezza per l’utenza.

 

 

Comune di Portogruaro: senso unico alternato lungo la S.P. n. 251 “Della Val di Zoldo e Val Cellina

Con ordinanze n. 2019/494 del 15/10/2019, n. 639 del 17/10/2019 e n. 641 del 23/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, è istituito un senso unico altrnato, regolato da movieri o impianto semaforico mobile, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 251 “Della Val di Zoldo e Val Cellina” sul cavalcavia autostradale al km 2+800, in Comune di Portogruaro.

inoltre sono istituiti:
a) un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico mobile, con deviazione del traffico sull’attuale corsia Est (direzione Pordenone) nei giorni compresi tra il 28 ed il 29/10 e/o tra il 29 ed il 30/10, dalle ore 21:00 alle 6:00;
b) un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico mobile, con deviazione del traffico sulla nuova corsia Ovest (direzione Portogruaro) nei giorni compresi tra il 30 ed il 31/10 e/o tra il 31 e l’ 01/11, dalle ore 21:00 alle 6:00;
Successivamente il traffico sarà deviato sulla zona Ovest dell'opera esistente e la deviazione rimarrà in essere fino al 30 giugno 2020 per consentire la realizzazione del nuovo Cavalcavia in affiancamento sul lato Est.

 

Comune di San Donà di Piave: senso unico alternato lungo la S.P. n. 43 “Portegrandi - Jesolo” e la S.P. 43 dir2

Con ordinanza n. 2019/623 del 03/10/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea di un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico mobile, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 43 “Portegrandi-Jesolo”, nel tratto compreso tra il km 8+960 ed km 9+215, e lungo la SP n. 43/DIR2 dall’intersezione con la SP n. 43 al civico 7 di via Caposile (Caseificio Soligo) nel comune di San Donà di Piave.

La modifica alla viabilità avverrà, dal giorno 07/10/2019 al giorno 30/12/2019, dalle ore 08:00 alle ore 18:00, sabati, domeniche e giorni festivi esclusi.

Dalle ore 18:00 alle ore 08:00 e durante i sabati, domeniche e giorni festivi, la circolazione dovrà svolgersi regolarmente e la strada dovrà essere messa in condizioni di sicurezza per l’utenza.

 

Comuni di Fossalta e di Musile di Piave: senso unico alternato regolato da impianto semaforico o da movieri, lungo la S.P. n. 48

Con ordinanza n. 2019/618 del 19/09/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea, di un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico o da movieri, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la S.P. n. 48 “Noventa di Piave-Fossalta di Portogruaro - Meolo” in corrispondenza del sottopasso ferroviario tra il comune di Musile di Piave ed il comune di Fossalta di Piave.

La modifica alla circolazione stradale avverrà dalle ore 08:00 del giorno 23/09/2019 alle ore 18.00 del giorno 11/10/2019.

 

Comune di Mirano: senso unico alternato regolato da movieri lungo la SP n. 30 “Oriago-Caltana”

Con ordinanza n. 2019/617 del 19/09/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione temporanea di un senso unico alternato, regolato da movieri, con limitazione della velocità a 30 km/h, lungo la SP n. 30 “Oriago-Caltana”, in corrispondenza del km 9+795, in comune di Mirano.

La modifica alla circolazione stradale avverrà dal giorno 25/09/2019 al giorno 31/10/2019, dalle ore 08:00 alle ore 19:00, con l’esclusione dei fine settimana e giorni festivi.

 

Comune di Caorle: divieto di transito dei mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore alle 32 ton e aventi carico massimo per asse superiore alle 12 ton lungo la S.P. 70 “Portogruaro - Brussa” sul ponte sul canale Cavanella in località Valle Vecchia

Con ordinanza n. 2019/474 del 07/08/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione del divieto di transito dei mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore alle 32 ton e aventi carico massimo per asse superiore alle 12 ton lungo la S.P. 70 “Portogruaro - Brussa” sul ponte sul canale Cavanella in località Valle Vecchia in comune di Caorle, dal km 21+845 al km 21+945.

Sul tratto suddetto è disposta altresì l’istituzione del limite massimo di velocità a 30 km/h.

L’istituzione del divieto sarà attiva dalle ore 09:00 del 12/08/2019.

 

Comune di Fossalta di Portogruaro: funzionamento impianto semaforico nell'intersezione tra la S.P. 72  e la S.S. 14

Con ordinanza n. 2019/250 del 06/06/2019 è disposto che, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’intersezione tra la S.S. n. 14 “della Venezia Giulia” e la S.P. n. 72 “Portogruaro – Alvisopoli – Fossalta di Portogruaro” sia regolata dall’impianto semaforico SPVE053.

 

Comune di Caorle:divieto di transito mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore alle 44 ton e aventi carico massimo per asse superiore alle 12 ton lungo la S.P. 54 “San Donà di Piave- Caorle”

Con ordinanza n. 2019/180 del 30/04/2019 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l’istituzione del divieto di transito mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore alle 44 ton e aventi carico massimo per asse superiore alle 12 ton lungo la S.P. 54 “San Donà di Piave- Caorle” sul ponte sul Livenza a Porto S. Margherita in Comune di Caorle, dal km 25+460 al km 25+585. L'istituzione del divieto sarà attivo dalle ore 08:00 del 06/05/2019.

Il dirottamento del traffico per i mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore alle 44 ton e aventi carico massimo per asse superiore alle 12 ton, avverrà lungo la S.P. 42 “Jesolana”, S.P. 54 “San Donà di Piave-Caorle” e S.P. 59 “ S. Stino-Caorle”.

 

Comune di Mirano: attivazione impianto semaforico all'intersezione tra la SP n. 34 "Mirano - Pianiga" e le strade comunali Via Canaceo e via Braguolo

Con ordinanza n. 2018/437 del 17/10/2018 è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l'attivazione di un impianto semaforico di regolamentazione della circolazione stradale, all’intersezione tra la S.P. 34 “Mirano – Pianiga,” la Via Canaceo e la Via Braguolo nel Comune di Mirano.

Il funzionamento dell’impianto semaforico di regolamentazione della circolazione sia in modalità lampeggiante tra le ore 23:00 e 07:00.

L'attivazione dell’impianto semaforico avverrà dalle ore 09:00 del 22.10.2018. L'ordinanza resterà valida sino alla revoca della stessa.

 

Comune di Mirano: attivazione dell'impianto semaforico a regolazione dell'intersezione tra la SP n. 34 "Mirano - Pianiga" e la strada comunale via Caorliega

Con ordinanza n. 2018/198 del 16/04/2018 è disposto che, all'intersezione tra la SP n. 34 "Mirano - Pianiga" e la strada comunale via Caorliega nel comune di Mirano, venga attivato un impianto semaforico di regolamentazione della circolazione stradale. Il funzionamento dell'impianto semaforico di regolamentazione della circolazione sarà in modalità lampeggiante tra le ore 23.00 e le ore 07.00.

 

Comune di Concordia Sagittaria: sospensione della circolazione ciclopedonale lungo la SP n. 70 "Via San Giacomo"

Con ordinanza n. 2018/43 del 01/02/2018, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, è disposta la temporanea sospensione della circolazione ciclopedonale, in ambo i sensi di marcia, in corrispondenza del ponte posto lungo il percorso ciclopedonale in fregio alla SP n. 70 "Via San Giacomo", in comune di Concordia Sagittaria.

La modifica alla viabilità avverrà dal giorno 05/02/2018 fino alla conclusione dei lavori.

La circolazione ciclopedonale verrà deviata lungo la SP n. 70 - Via San Giacomo.

 

Comune di Stra e di Fiesso d'Artico: ordinanza attivazione impianto semaforico tra la SP n. 12 e le strade comunali via Dolo e via papa Giovanni XXIII

Con ordinanza n. 2018/9 del 19/01/2018, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, è disposta l'attivazione di un nuovo impianto semaforico, in sostituzione di quello esistente, all'intersezione tra la SP n. 12 "Casello 9 - Piove di Sacco" e le strade comunali via Dolo e via papa Giovanni XXIII, in comune di Stra e di Fiesso d'Artico. Il presente provvedimento ha validità dalle ore 11.00 del 22.01.2018.

 

Comune di San Stino di Livenza: attivazione dispositivo fisso di rilevamento della velocità al Km 7+824 della SP n. 59

Con ordinanza n. 2017/191 del 13/10/2017 è attivato un dispositivo fisso di rilievo a distanza delle violazioni all'art. 142 del D.Lgs 285/92 e smi, installato al Km 7+824, lato sinistro, della SP n. 59 "San Stino di LIvenza - Caorle", in comune di San Stino di Livenza, con decorrenza dalle 13.00 del 16/10/2017.

Il limite massimo di velocità consentita al Km 7+824 della SP n. 59 è di 70 Km/h, come stabilito dall'ordinanza154/2017 del 31/07/2017.

 

Comune di Venezia: attivazione dispositivo fisso di rilevamento della velocità al Km 8+027 della SP n. 81

Con ordinanza n. 2017/190 del 13/10/2017 è attivato un dispositivo fisso di rilievo a distanza delle violazioni all'art. 142 del D.Lgs 285/92 e smi, installato al Km 8+027, lato destro, della SP n. 81 "Spinea - Marghera", in comune di Venezia, con decorrenza dalle 13.00 del 16/10/2017.

Il limite massimo di velocità consentita al Km 8+027 della SP n. 81, in entrambe le direzioni di marcia, è di 70 Km/h, come stabilito dall'ordinanza 60/2017 del 15/03/2017.

 

Comune di Quarto D'Altino: attivazione dispositivo fisso di rilevamento della velocità al Km 4+211 della SP n. 43

Con ordinanza n. 2017/189 del 13/10/2017 è attivato un dispositivo fisso di rilievo a distanza delle violazioni all'art. 142 del D.Lgs 285/92 e smi, installato al Km 4+211, lato sinistro, della SP n. 43 "Portegrandi - Caposile - Jesolo", in comune di Quarto d'Altino, con decorrenza dalle 13.00 del 16/10/2017.

Il limite massimo di velocità consentita al Km 4+211 della SP n. 43, in entrambe le direzioni di marcia, è di 90 Km/h, come stabilito dall'ordinanza 177/2017 del 02/10/2017.

 

Decreto prefettizio di autorizzazione all'installazione di dispositivi di rilevamento a distanza delle violazioni alle norme di cui agli articoli 142 (eccesso di velocità) e 148 (divieto di sorpasso) del Codice della Strada

Con decreto della Prefettura di Venezia prot. n. 23/DEP/2016 del 22/06/2017 sono stati individuati le strade e i tratti stradali sui quali possono essere utilizzati o installati dispositivi o mezzi  tecnici di controllo del traffico finalizzati al rilevamento a distanza delle violazioni alle norme di cui agli articoli 142 (eccesso di velocità) e 148 (divieto di sorpasso) del Codice della Strada.
L'elenco delle strade e dei tratti stradali è inserito nel Decreto prefettizio.

 

Comuni di Quarto d'Altino e Musile di Piave: divieto di sorpasso e conferma limiti velocità massima lungo la SP n. 43 "Portegrandi - Caposile"

Con ordinanza n. 2017/177 del 02/10/2017, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, è istituito, con inizio dalle 09.00 del 03/10/2017, il divieto di sorpasso, fuori dei centri abitati, nei tratti di strada provinciale n. 43 "Portegrandi - Caposile" come specificati:

  • dal limite del centro abitato di Portegrandi posto al Km 1+015 al Km 1+450, in ambo le direzioni di marcia
  • dal Km 1+925 al Km 2+675, in ambo le direzioni di marcia
  • dal Km 5+075 al Km 5+900, in ambo le direzioni di marcia
  • al Km 6+500 al limite di centro abitato di Caposile posto al Km 8+200, in ambo le direzioni di marcia

Viene confermato il limite massimo di velocità di 90 Km/h nel tratto di strada provinciale n. 43 "Portegrandi - Caposile - Jesolo" compreso tra il Km 1+015 e il Km 8+200, in ambo le direzioni di marcia, fuori dei centri abitati.

 

Comune di Mirano: istituzione del limite massimo di velocità di 50 km/h, in entrambi i sensi, nel tratto di S.P. n. 34 “Mirano – Pianiga”

Con ordinanza n. 2017/122 del 20/06/2017, è disposta l’istituzione del limite massimo di velocità di 50 km/h, in entrambi i sensi, nel tratto di S.P. n. 34 “Mirano – Pianiga” compreso tra l’intersezione con la S.P. n. 32 “Miranese” e l’intersezione con la S.P. n. 30 “Oriago - Caltana” in Comune di Mirano, esclusi:
- i tratti ricadenti nei centri abitati del Comune di Mirano denominati “Caorliega” e “Le Botti”;
- il tratto compreso tra il limite di centro abitato denominato Caorliega posto al Km 0+750 ed il Km 2+320, in cui è istituito il limite massimo di velocità di 70 km/h, in entrambe le direzioni di marcia.

I nuovi limiti di velocità entreranno in vigore dalle ore 09.00 del 03/07/2017 e resterà valida sino alla revoca della stessa.

 

Comune di Caorle: divieto di transito dei mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t sul ponte delle Bilance in entrambi i sensi di marcia lungo la S.P. n. 62

Con ordinanza n. 2017/62 del 21/03/2017, è disposta, per inderogabili esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione e di tutela della pubblica incolumità, l'istituzione del divieto di transito dei mezzi di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t sul ponte delle Bilance in entrambi i sensi di marcia nel tratto di strada denominata S.P. n. 62 di competenza della Città metropolitana di Venezia.

Tale divieto ha inizio dalle ore 08.00 del 27/03/2017 e resterà valido sino alla revoca dell'ordinanza stessa.

 

Comune di Venezia: Limitazione della velocità a 50 km/h lungo la S.P. n.40 via Altinia

 Con ordinanza n° 2016/212 del 04/07/2016, è istituito il limite di velocità massima di 50 km/h, in entrambi i sensi di marcia, lungo il tratto di strada provinciale n. 40 "Favaro - Gaggio - Quarto d'Altino", nel tratto compreso tra il centro abitato di Favaro Veneto ed il centro abitato di Dese, in comune di Venezia. La modifica alla viabilità avverrà dalle ore 09.00 del 06/07/2016 sino alla revoca dell'ordinanza stessa. 

 

Comuni di Noventa di Piave e Meolo: istituzione limiti massimi di velocità lungo la S.P. 48 "Noventa di Piave - Meolo

Con ordinanza n° 2016/180 del 16/06/2016, ai fini della sicurezza degli utenti della strada, è istituito il limite massimo di velocità di 70 km/h, in entrambi i sensi di marcia, lungo il tratto di Strada Provinciale n. 48 “Noventa di Piave - Meolo” compreso tra l’intersezione a rotatoria posta a Capo d’Argine e l’intersezione con la S.R. n. 89 “Treviso – mare”, esclusi:
il tratto ricadente nel centro abitato del Comune di Fossalta di Piave;
i tratti ricadenti nei centri abitati di Capo d’Argine e Losson della Battaglia in Comune di Meolo;
il tratto compreso tra il Km 7+485 e l’intersezione con la S.R. n. n. 89 “Treviso – mare” nel quale si istituisce il limite massimo di velocità di 50 km/h in entrambi i sensi di marcia.

 

Comune di Portogruaro: ordinanza di attivazione dell’impianto semaforico a regolazione dell’intersezione tra la s.p. n. 42, la s.p. n. 69, e la strada comunale via Brussa, ed istituzione nuovo limite di velocità lungo un tratto di S.P. n. 69

Con ordinanza n° 2016/90 del 25/03/2016 è attivato l’impianto semaforico di regolamentazione della circolazione stradale all’intersezione tra la S.P. n. 42 “Jesolana”, la S.P. n.69 “Torresella – Villa Marina”, e la strada comunale Via Brussa, in Comune di Portogruaro, conformemente alla fasatura secondo lo schema allegato, ed è istituito il limite massimo di velocità di 50 km/h lungo il tratto di Strada Provinciale n. 69 “Torresella – Villa Marina” compreso tra l’intersezione con la S.P. n. 42 “Jesolana” e l’intersezione con la strada comunale via San Tommaso di Lugugnana, in entrambe le direzioni di marcia. Il funzionamento dell’impianto semaforico a tempi fissi avvenga anche tra le ore 23:00 e le ore 7:00.

 

 
Il settore Viabilità della Città metropolitana di Venezia si scusa con gli utenti per i disagi.
 

 

Tutte le Notizie