Tu sei qui

IBAN e pagamenti informatici

I cittadini possono effettuare i versamenti a favore della Città metropolitana di Venezia con:
- bonifico bancario o postale;
- bollettino postale;
- carta di credito (nei casi consentiti);
- assegno bancario o circolare.

- pagoPA - pagamenti on-line

 

Nella causale di versamento i cittadini devono riportare la dicitura o il codice comunicati dai singoli uffici, in assenza di tale comunicazione devono indicare il motivo del versamento.

 

Il bonifico bancario deve essere intestato a:
Città metropolitana di Venezia

IBAN IT69T0200802017000101755752

c/c 000101755752

ABI 02008 CAB 02017 CIN T

SWIFT UNCRITM1VF2

 

Il bonifico postale e il bollettino postale devono essere intestati e compilati utilizzando i pertinenti dati contenuti nel seguente elenco di conti correnti postali:

  Elenco dei conti correnti postali (aggiornamento febbraio 2017)

 

Le pubbliche amministrazioni per i versamenti a favore della Città metropolitana, mediante girofondo presso la Banca d’Italia, devono utilizzare i seguenti parametri, specificando la causale del versamento:

Modalità di pagamento: “GIROFONDO T.P.S. CONTABILITA’ SPECIALE”

Codice Ente: 0060234 CONTO BANCA D’ITALIA  CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA

IBAN: IT10Q0100003245224300060234

 

Il Tesoriere dell'ente è UNICREDIT SPA. Cod.F. e P.IVA 00348170101, Sede legale: Piazza Gae Aulenti n. 3 – Tower A, 20154, Milano - Filiale di Venezia, Mercerie dell’Orologio - Venezia.

 

Per qualsiasi informazione in tema di versamenti potete contattare il Servizio gestione finanziaria - Ufficio entrate e in particolare:

 

 

Aggiornamento dati: 2 agosto 2018